Nave della legalità 2019

Anche quest’anno la Fondazione Giuseppe Merlini collabora con l’organizzazione dell’evento Nave della Legalità che salperà dal porto di Civitavecchia mercoledì 22 maggio, portando oltre 1500 ragazzi fino a Palermo.

I giovani si uniranno giovedì 23 maggio al corteo “Palermo Chiama Italia”, formato da oltre 70 mila studenti per dire NO! alle mafie e per commemorare insieme alle vittime della strage di Capaci tutti coloro che hanno pagato con la loro vita la difesa dello Stato democratico

Le celebrazioni si sposteranno poi nell’Aula Bunker dell’Ucciardone, simbolo del maxiprocesso a Cosa Nostra.

Oltre ai ministri Bussetti e Bonafede, presenzierà della cerimonia il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha voluto in questo modo testimoniare la vicinanza delle istituzioni all’iniziativa che da sempre richiama i più giovani alla necessità di legalità e senso civico.

2019-06-05T08:19:14+00:00 20 Maggio 2019|Cultura|