Prestito d’onore 2019

Con i 12 studenti che da fine luglio 2019 hanno accesso al Prestito d’onore sono 29 i diplomati che dal 2016 hanno la possibilità di realizzare i loro progetti di studio e di vita grazie alla Fondazione Giuseppe Merlini.

La formula del Prestito d’onore, diffusa in altri Paesi ma poco nota in Italia, è stata introdotta dalla Fondazione per consentire a studenti meritevoli di investire sul proprio futuro in un modo innovativo, che li chiama direttamente in gioco nell’assunzione personale di responsabilità nella gestione del prestito e nel garantire impegno nello studio.

In un periodo di rifondazione di civiltà a cui contribuisce anche la riscoperta di valori e delle parole che li veicolano, è un onore per la Fondazione sostenere giovani intelligenti, appassionati e capaci di scommettere su stessi; è un onore per queste ragazze e questi  ragazzi sapere che c’è qualcuno che crede in loro, che è disponibile a investire sui loro talenti e a dare loro fiducia con la formula del prestito che insegna ai giovani a guardare con ottimismo e proattività al futuro.

 In questi tre anni la Fondazione, che si è fatta conoscere anche al di fuori del territorio di Busto Arsizio, sta erogando 320.000 €, grazie alla collaborazione con Banca Intesa San Paolo e Cassa Lombarda.

E tra i sogni che si stanno realizzando, oltre a chi ha iniziato il percorso universitario all’estero o in università di altre regioni, ci sono quelli di chi può continuare gli studi nella specializzazione magistrale o perfezionare lo studio del violino in una delle scuole di musica più prestigiose di Londra.

2019-11-04T17:24:08+00:00 28 Ottobre 2019|Prestito/Premio|